Duvan Zapata: l’infinita sfida con gli infortuni continua

Duvan Zapata: l’infinita sfida con gli infortuni continua
Duvan Zapata (Instagram duvanzapata91)

Duvan Zapata, il talentuoso attaccante colombiano dell’Atalanta che ha recentemente vestito la maglia del Torino, sta attraversando un periodo di sfortuna nel campo degli infortuni. L’ennesimo episodio risale al 21 dicembre 2021, durante la partita tra Genoa e Atalanta, terminata in un pareggio per 0-0, quando Zapata ha subito un infortunio che ha segnato l’inizio di una serie di problematiche fisiche. Negli ultimi due anni, il calciatore ha dovuto affrontare ben 10 infortuni, di cui 7 di natura muscolare. Questo andamento continuo di infortuni ha pesantemente influenzato il suo rendimento, costringendolo a saltare 36 partite nell’anno e mezzo trascorso con l’Atalanta.

L’attuale infortunio rappresenta la prima interruzione per Zapata con la maglia del Torino, e si tratta di una situazione complicata, considerando le aspettative della squadra nei confronti di questo centravanti colombiano.  Tuttavia, l’infortunio di Zapata ha comportato la necessità di ripensare la formazione e di ridimensionare le aspettative. Il centravanti paraguaiano Antonio Sanabria, che era rientrato di recente dopo un periodo di infortunio, sembra ora destinato a diventare il titolare in assenza di Zapata. Sanabria, che aveva manifestato il suo disappunto per le continue esclusioni dalla formazione titolare, avrà ora l’opportunità di dimostrare il suo valore sul campo.

La storia degli infortuni di Zapata è caratterizzata da un episodio particolarmente significativo: la partita contro il Cagliari, in cui il colombiano è entrato in campo ma ha subito un infortunio dopo soli dodici minuti.

Duvan Zapata spera di tornare rapidamente in campo

Questo episodio potrebbe essere stato influenzato da una decisione affrettata riguardo al suo ritorno in campo, poiché era rimasto fuori per ben 100 giorni, ad eccezione di quel breve intermezzo. Il suo rientro definitivo è avvenuto solo nel mese di aprile. Da allora, si sono verificati diversi infortuni, culminando nell’attuale problema fisico. La durata dell’assenza di Zapata dipenderà dall’entità dell’infortunio, che potrebbe richiedere da due settimane a un mese e mezzo di recupero, secondo il comunicato ufficiale rilasciato dal club.

Il Torino FC ha dichiarato ufficialmente: “L’attaccante Duvan Zapata ha riportato un trauma elongativo al retto femorale sinistro. La prognosi verrà definita secondo l’evoluzione clinica dell’infortunio”. Questa comunicazione ufficiale lascia aperta la speranza che il periodo di assenza di Zapata non sia eccessivamente lungo e che il calciatore possa tornare in campo il prima possibile per contribuire al successo del Torino. Tuttavia, la sua storia recente di infortuni pone una serie di domande sul suo stato fisico e sulla capacità di ritornare in forma ottimale per aiutare la squadra.

L’attuale infortunio al retto femorale sinistro rappresenta una sfida aggiuntiva per il calciatore, ma con il giusto recupero e il supporto medico adeguato, Zapata potrebbe tornare a essere un elemento chiave nella formazione del Torino. Resta da vedere quanto tempo sarà necessario per il suo recupero e come affronterà questa difficile fase della sua carriera. La squadra e i tifosi sperano che Zapata possa superare questo ostacolo e tornare a segnare gol e a dimostrare il suo valore sul campo da gioco.