Zamparini vuole riprendersi il Palermo

Cessione Palermo tra mi steri e dubbi

Come vi avevamo anticipato nei precedenti articoli,Rino Foschi tenta di trovare nuovi investitori per evitare il -4 di penalizzazione che incombe. Nel frattempo dall’altra sponda Zamparini tenta di riprendersi il Palermo tramite via legale.

Sembra che Il Palermo si avvia verso un ritorno al passato, almeno che non vi siano nuove e rivoluzionarie sorprese, e la fumata bianca è attesa per oggi. Si prospetta una intestazione fiduciaria delle quote a soggetti che esprimono garanzie quali Rino Foschi e Daniela De Angeli.

L’obiettivo è gestire la fase di transizione verso una nuova cessione della società, possibilmente entro Lunedì, giorno in cui è fissata la scadenza per il pagamento degli stipendi. Ieri, a Milano c’è stata una riunione con oggetto l’intero pacchetto azionario del Palermo. Gli avvocati di Zamparini vogliono toglierlo al controllo inglese per inadempienza del gruppo acquirente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *