Zamparini preoccupato: “Bruttissima sconfitta, abbiamo perso la bussola”

0
30
Zamparini dice basta! Vendo le azioni della società!” non me ne frega più niente

Zamparini preoccupato: “Bruttissima sconfitta, abbiamo perso la bussola”

Maurizio Zamparini è piuttosto arrabbiato e preoccupato dopo la sconfitta casalinga con il Foggia. Non usa giri di parole. “Una bruttissima sconfitta, purtroppo. Una squadra che vuole andare in serie A non può trovarsi in vantaggio di un gol a un quarto d’ora dalla fine e poi perdere la partita. Abbiamo perso la bussola, non è un comportamento da grande squadra”.

Il presidente incontrerà nelle prossime ore la squadra per un faccia a faccia che non sarà tenero. “La mia preoccupazione non è la vetta della classifica che dista ancora tre punti. Mi preoccupa la condizione psicofisica della squadra che dal rientro in campo, dopo le vacanze di Natale, non è più la squadra che abbiamo ammirato nel girone di andata. Incontrerò la squadra per cercare di ritrovare il bandolo della matassa”.

Zamparini preoccupato: “Bruttissima sconfitta, abbiamo perso la bussola”

Zamparini, al sito ufficiale della società, non nasconde nemmeno il disappunto per avere toppato in un giorno importante, quello del record stagionale di paganti. “Sono contento del record ma dispiaciuto che questo sia coinciso con la sconfitta”.

Il patron friulano sembra proprio aver perduto la sicurezza di alcune settimane fa. Adesso chiede al Palermo una reazione, una clamorosa inversione di tendenza. “Adesso serve vincere a Perugia, poi serve vincere a Vercelli e poi ancora nella successiva partita in casa: se vogliamo tenere il passo della serie A dobbiamo andare in trasferta per vincere”.

Leggi anche   Zamparini : Vedrete...“Sarà un Palermo da Europa League in A

Sulla partita con il Foggia Zamparini è in disaccordo con  la decisione dell’arbitro di espellere Coronado ma non fa sconti alla squadra. “Nestorovski? Sono contento che sia tornato al gol ma la traversa colpita nel finale, in realtà, è un gol sbagliato e fa parte della sfortuna di ieri. Il Foggia ha indovinato due tiri pazzeschi e ha segnato due gol, noi abbiamo sbagliato il 2 a 2 a porta vuota. Quando ci sono giornate sfigate succede così: succede ad esempio che Coronado faccia un’entrata dura ma con la gamba nemmeno troppo tesa e l’arbitro si inventa un cartellino rosso…”

Non è un modo per cercare alibi. Chi conosce Zamparini sa che il presidente ha cambiato umore. La “famosa” serie A con 10 punti di vantaggio adesso sembra essere un miraggio.

leggi anche
Loading...
Copy

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here