Palermo, Stellone: “Cessione di Struna? Ecco cosa penso

0
40
Roberto Stellone

Palermo, Stellone: “Cessione di Struna? Ecco cosa penso

L’allenatore del Palermo, Roberto Stellone, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro l’Ascoli, gara valevole per la 18^ giornata della Serie BKT, ecco le sue parole

“Contro l’Ascoli, rispetto alla formazione vista contro lo Spezia, ci saranno tre cambi nell’undici iniziale. La squadra ha sempre dato dei segnali importanti, nonostante i pareggi. Abbiamo utilizzato moduli diversi dal mio arrivo e il gruppo ha dimostrato di poterli interpretare bene.

La squadra, in generale, sta offrendo ottime prestazioni. Adesso sarà necessario essere più concreti. Dovremo essere bravi a capire i vari momenti durante la partita contro gli uomini di Vivarini. L’Ascoli è un avversario tosto, che si esalta contro le grandi. Per noi la cosa più importante è ottenere la vittoria. Servirà essere più concreti. Doppio trequartista? Abbiamo lavorato su due moduli.

Con le partite ravvicinate il tempo a disposizione è stato poco. Potremo anche cambiare in corsa sistema di gioco e interpreti. Vittoria del Brescia? Diamo un occhio alle altre squadre ma dobbiamo pensare a noi stessi.

Dobbiamo crescere e migliorare giorno dopo giorno. Una vittoria contro l’Ascoli ci permetterebbe di affrontare nel migliore dei modi la partita seguente con il Cittadella. Mercato? In questo momento di interessa poco.

Dopo queste ultime due partite tratteremo questo argomento. Tutti i giocatori in organico si stanno allenando benissimo. Cessione Struna? È stata un’operazione giusta, che ho condiviso. Pensando alla difesa a 4 abbiamo sei giocatori.

Leggi anche   Il Palermo va in finale playoff se…

Non dobbiamo sbrigarci a prendere un difensore, poi se altri andranno via andremo a rimpiazzare. Sono soddisfatto e contento così. Puscas? Sta facendo bene e per me è un ottimo giocatore. È un attaccante importante che sta offrendo il suo contributo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here