Palermo! Dopo Zamparini, i pm indagano sulla cessione del club e quella di struna

0
34
Zamparini: "Lascio il Palermo in buone mani. Mi sento come un vedovo.

Secondo l’edizione regionale de La Repubblica, dopo la conferma degli arresti domiciliari per Zamparini, sono in corso nuove indagini sul passaggio di proprietà alla Sport Capital Group

Emergono nuovi sviluppi dopo il pronunciamento della Cassazione, che nella giornata di ieri ha confermato le misure cautelari richieste dai pm nei confronti dell’ex patron del Palermo calcioMaurizio Zamparini. “Allarme casse vuote.

I pm indagano sulla cessione”, è il titolo dell’articolo firmato da Massimo Norrito e Salvo Palazzolo su La Repubblica-Palermo oggi in edicola: i pm palermitano avrebbero aperto un nuovo fascicolo, questa volta in merito alla cessione del club rosanero alla Sport Capital Group.

La Guardia di Finanza avrebbe già ricevuto il mandato di setacciare i documenti relativi al passaggio di proprietà: la Procura vuole vederci chiaro, soprattutto in riferimento alle carte presentate in Federazione, al momento incomplete.

E ci sarebbero problemi relativi ai “creditori sul piede di guerra”, si legge sul quotidiano. Un procuratore avrebbe chiesto ed ottenuto il pignoramento di 280 mila euro sui 600 milaincassati dalla cessione di Aljaz Struna agli Houston Dynamo. Il debito verso i procuratori sarebbe cresciuto fino ad arrivare a complessivi 15 milioni di euro ed entro il 15 febbraio vanno pagati gli stipendi di squadra e staff, per un totale di circa 3 milioni di euro.

Per questo motivo, nei giorni scorsi hanno mandato i finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria, gli stessi che in questi mesi hanno indagato sul patron, alla Covisoc in cerca di documenti che attestino il passaggio delle azioni da Zamparini alla Sport Capital Group Plc. Ma a Roma – si legge su La Repubblica-Palermo– nella sede della Commissione di vigilanza sulle società di calcio, non c’è nulla.

E’ probabile dunque che nei prossimi giorni i finanzieri bussino anche alla porte della Federcalcio e della Lega di Serie B, sempre alla ricerca di quella documentazione che certifichi la nuova proprietà della società rosanero.

via calciorosanero.it

Leggi anche   Zamparini resta ai domiciliari, respinta l’istanza di revoca

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here