Cessione Palermo, Zamparini: “Con Ponte siamo a buon punto.

0
32
zamparini

Cessione Palermo, Zamparini: “Con Ponte siamo a buon punto.

Le Ultime News sul palermo calcio riguardo la cessione del club Rosa Nero sembrano far ben sperare, infatti secondo quando riportato dal Giornale di Sicilia il Patron rosanero Maurizio Zamparini ha fatto il punto sul futuro societario e sul momento attuale della squadra, ecco l’intervista evidenziata  da Noitifiamopalermo.it

“Dopo due partite non si può dire nulla. Ho visto il Palermo dell’anno scorso. Ancora non siamo al 100%. Ci sono amnesie difensive, non si possono prendere due gol dalla Cremonese per errori nostri, quasi tre se si considera la traversa nel finale. Però abbiamo creato molto in avanti e mi è piaciuto Puscas anche se deve ancora entrare negli schemi. Nestorovski?

Cessione Palermo, Zamparini: "Con Ponte siamo a buon punto.
Cessione Palermo, Zamparini: “Con Ponte siamo a buon punto.

Va capito, sta vivendo una situazione particolare perché fino all’altro ieri era sul mercato. Diamogli il tempo di lavorare e di riprendersi, per la squadra e per se stesso. È chiaro che sarà difficile giocare con due punte, lui e Puscas si sovrappongono per caratteristiche.

Ma questo è un compito di Tedino e del suo staff di certo non mio. Tedino? Non si parla del suo futuro. L’allenatore ha il gruppo dell’anno scorso con riserve migliori perché Haas, Salvi e Mazzotta non c’erano nella passata stagione.

Embalo può essere utile in certe fasi di gioco e mi piacerebbe vederlo di più in campo. Bisogna ritrovare la convinzione di squadra, l’autorità che in certe partite abbiamo avuto nello scorso campionato. Ricordiamo che mancano anche Rispoli, Aleesami e Chochev. Mercato? Abbiamo avuto meno incassi del previsto con costi maggiori. Stiamo mettendo a punto un piano di spalmature degli ingaggi e ci sarà una grande attenzione per ridurre i costi.

Leggi anche   Palermo, Nestorovski: " Oggi vittoria meritata"

Il mio amico Ponte mi sta seguendo da vicino, con lui c’è un contatto giornaliero e la prossima settimana ci incontreremo di nuovo. Siamo molto avanti con il lavoro. La trattativa con il suo fondo è in fase avanzata, in attesa di investitori più forti per fare un Palermo migliore.

Follieri? Non c’è nessuna garanzia da parte sua. Se ci fossero state le dovute garanzie Anania gli avrebbe già fatto il contratto. Il giorno in cui porterà quelle reali, non delle lettere ma dei documenti bancari, allora si farà, ne sarei felice ma al momento non abbiamo visto nulla”.

leggi anche
Loading...
Copy

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here