Caso Frosinone: Ecco cosa potrebbe accadere

0
261
Caso Frosinone

Caso Frosinone: Ecco cosa potrebbe accadere

Il Collegio di Garanzia del Coni ha ritenuto non corrette le sanzioni applicate per quanto era accaduto allo stadio “Benito Stirpe” di Frosinone, nel ritorno della finale di ritorno dei play-off di Serie B 2017/2018, nella gara contro i rosanero, dove i ciociari erano stati sanzionati con una multa di 25mila euro e due gare da dovere giocare a porte chiuse, ma il Coni non ha ritenuto adeguate queste sanzioni, le ha annullate, ed ha chiesto alla Corte d’Appello della FIGC di pronunciarsi ulteriormente a riguardo.

Così facendo, tutto ora viene messo in discussione, quando mancano però solo otto giorni all’inizio della Serie A 2018/2019. Il Frosinone potrebbe anche ricevere la pena massima e perdere in questo caso la categoria, mentre per il Palermo rimane solo un piccolo spiraglio riguardo a potere ottenere la massima serie italiana.

Il Coni nel comunicato con cui ha annunciato la decisione di ribaltare tutto, non prima di aver trasformato le due gare a porte chiuse in ”match da disputarsi in campo neutro”, ha chiesto di sanzionare più duramente i ciociari, ora potrebbe accadere di tutto.

Il collegio ha respinto i ricorsi presentati da Frosinone e Palermo, ma anche deciso (notizia che interessa molto ai rosanero) di annullare la sentenza d’appello sul caso Frosinone, chiedendo una nuova valutazione delle sanzioni a carico dei ciociari e di cambiare il collegio giudicante.

leggi anche
Leggi anche   Serie B: i play-off slittano di una settimana, ecco quando giocherà il Palermo
Loading...
Copy

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here