Slider

NTP Recent Tube

Ultime news

Calciomercato

Palermo Calcio News

Champions League

Mondiale

Notizie Calcio

» » » » » Coronado: “Ho vissuto un periodo difficile. Fallimento? vi dico la mia...

n ripresa, dopo un periodo negativo. Igor Coronado è tornato a caricarsi il Palermo sulle spalle, con la sua fantasia e le sue giocate: “Ho vissuto un periodo complicato, ogni giocata che facevo sembrava non riuscire. I compagni ed il mister mi hanno aiutato tanto”, ammette il trequartista brasiliano. “Sono contento delle ultime due partite giocate, voglio continuare così. Ringrazio lo staff medico, mi è stato molto vicino in questo periodo”


“Sono a disposizione del tecnico per fare del mio meglio in qualsiasi posizione in campo, anche a Trapani ho giocato da mediano”, afferma. Coronado contro il Venezia infatti è stato arretrato a centrocampo, una mossa che Tedino potrebbe riproporre, vista l’emergenza. “I gol mi mancano tanto ma penso che la prima cosa adesso è tornare al top ed aiutare la squadra”. Gol che il brasiliano potrebbe ritrovare contro il Bari: tre vittorie su tre con la maglia del Trapani contro i pugliesi e anche una rete segnata. “È vero che contro il Bari ho statistiche positive ma non serve a niente. Conta il presente e fare bene in una gara importante. Nestorovski? La sua assenza si è fatta sentire, gli basta una palla per fare gol”.

“Contro il Bari sarà una gara complicata, giocano in uno stadio bello e sono supportati da una tifoseria calda. Inoltre loro saranno arrabbiati per la sconfitta contro la Virtus Entella. Vorranno fare bene, ma noi siamo pronti – assicura Coronado -. Fuori casa troviamo qualche spazio in più, ma adesso dobbiamo migliorare anche il nostro rendimento interno”.



Gara che arriverà pochi giorni dopo la prima udienza sull’istanza di fallimento presentata dalla Procura nei confronti del club rosanero: “C’è la massima fiducia da parte nostra nella società. Noi siamo concentrati esclusivamente sul campo, stiamo migliorando e siamo sulla strada giusta. Non leggo i giornali e nello spogliatoio non ne parliamo. Voglia tornare in Serie A, non abbiamo energie da sprecare per questioni extra campo. Io sono molto orgoglioso di giocare con questa maglia – prosegue – . Tre anni fa nemmeno immaginavo di poter arrivare fin qui”. Coronado è tra i giocatori rosanero più sostituiti: “Lo accetto sempre, non stavo bene. Il mister ha fatto la scelto giusta, ma quando non gioco l’importante è il risultato della squadra”.

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Leave a Reply