Slider

NTP Recent Tube

Ultime news

Calciomercato

Palermo Calcio News

Champions League

Mondiale

Notizie Calcio

» » » » » Parla Zamparini: “Giammarva è una garanzia. Cessione? La prossima settimana…”

Risultati immagini per zamparini


Maurizio Zamparini parla a 360 gradi, di buon umore, contento dopo la nomina a presidente di Giovanni Giammarva. “È una nomina completamente slegata dalla cessione della società. Giammarva lo sa, se dovessimo cedere la società può darsi che chi sarà il nuovo proprietario vorrà anche essere il presidente. Giammarva lo fa per Palermo, per fare un favore anche a me perchè sa che tipo di persona sono”, afferma il patron rosanero ai nostri microfoni.

“È una persona esperta di bilanci, di amministrazione. È una garanzia, se ha accettato dopo varie perizie significa che ha visto che il Palermo è una società esemplare, meglio di tutte le  altre”, sottolinea Zamparini. Parallelamente il patron lavora anche alla cessione della società: “La prossima settimana sarò a Londra, ho un altro incontro – rivela -. Sto lavorando, con lo studio Withers, sui fronti che conoscete e anche su altri. L’obiettivo non è fare soldi, ma far entrare una cordata che porti il Palermo in alto e che faccia stadio e centro sportivo e tutte quelle cose che aveva detto sei mesi fa Baccaglini”.
“Io intanto sto già andando avanti benissimo con Tedino e Lupo per il prossimo mercato di gennaio, sia in entrata che in uscita, e stiamo programmando la squadra per il prossimo anno in serie A”, sostiene. Zamparini prosegue per la sua strada, con l’obiettivo di completare una squadra che possa ottenere la promozione: “Noi vogliamo inserire quattro giocatori di qualità, come abbiamo fatto con i polacchi. Mancano ancora degli elementi che facciano la differenza. Quando siamo andati in serie A con Guidolin abbiamo fatto lo stesso, intervenendo sul mercato di gennaio con giocatori di qualità”. E sulla prossima sfida contro la Cremonese: “Tutte le partite, in B, sono un combattimento, ci aspettano per fare la partita dell’anno. I ragazzi lo sanno, dispiace per i punti lasciati per strada a Pescara perché avevamo la partita in pugno”.
Chiosa finale di Zamparini sul caso dei nazionali, risolto con perseveranza e con la collaborazione delle federazione estere: “Le ingiustizie ce le hanno fatte ma non apposta, la colpa è di chi fa le regole dalla poltrona e non capisce niente. Noi abbiamo trovato un’ottusità all’interno della Lega di B, speriamo che il regolamento venga cambiato. Il problema è della federazione, devono cambiare e non fare questi errori – conclude – e non lo dico per noi perchè tanto il prossimo anno… saremo di nuovo in serie A”
stadionew.it

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Leave a Reply