Slider

NTP Recent Tube

Ultime news

Calciomercato

Palermo Calcio News

Champions League

Mondiale

Notizie Calcio

» » » Zamparini: “Palermo timoroso, soddisfatto di tutti. Se Tedino chiede un attaccante…”

Risultati immagini per zamparini palermo

Fuori dalla Coppa Italia, ma a testa alta. Il cammino del Palermo nella coppa nazionale si ferma al terzo turno, fatali i calci di rigore contro un Cagliari non proprio straripante. Nonostante l’eliminazione, la squadra rosanero è piaciuta. Soprattutto al presidente Maurizio Zamparini: “L’inizio è stato giusto – esordisce al sito ufficiale del club – . È un Palermo ancora un po’ timoroso che deve capire le sue qualità, ma è stato positivo che ieri sera in campo ci sia stata una squadra contro un Cagliari non certo debole”, analizza.
Una prova positiva, siamo alla pari dei sardi“, assicura il patron friulano. “Qualche giocatore ieri è sceso con un po’ di timore ma ci sta, mi è piaciuto molto il secondo tempo”, afferma. Zamparini crede molto nella squadra, che potrà contare anche sull’apporto dei rinforzi polacchi: “Devono entrare ancora in palla, non si può pretendere subito un impatto decisivo. Sono stato contento della prestazione di tutti i giocatori, soprattutto di Aleesami che è già in piena forma”.
“Posavec è giovane, ha molto carattere, dispiace solo che a Palermo non gli perdonino nulla”, la difesa del patron nei confronti del portiere croato. “Ho fiducia nel lavoro di Tedino, sarà un combattimento ma vedo che questa squadra ci crede e che segue il proprio allenatore”, sottolinea Zamparini. E le impressioni su quello che sarà il cammino in campionato non cambiano: “Bisogna vedere dopo circa dieci partite quale sarà l’indirizzo, il Palermo ha un telaio che rappresenta un vantaggio”.

Zamparini fa poi un punto sul mercato: “Spero che non ci siano altre uscite, tranne chi già sa di dover andare via come Diamanti che non avrà spazio con noi. Le indicazioni di Tedino saranno importanti, se mi dice che serve un attaccante andremo alla ricerca di una punta“, la promessa. “Ieri sera è mancato Coronado – osserva il patron – e la sua assenza si è sentita. Abbiamo bisogno di lui, è quello che fa le giocate decisive”.
stadionews.it

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Leave a Reply